Falsi miti: (Non) è tutta colpa dei genitori!

Primo appuntamento di un ciclo di incontri gratuiti rivolti alla popolazione per sfatare i falsi miti legati ai disturbi dell'alimentazione. 26 aprile 2021.

I 3 falsi miti sui disturbi dell’alimentazione

Sono diversi i falsi miti sui Disturbi dell’Alimentazione. Tra questi, la credenza che essi siano causati esclusivamente da un rapporto disfunzionale con i genitori, che colpiscano prevalentemente le giovani donne e che la guarigione sia legata alla forza di volontà.

Le ricerche scientifiche riportano un’origine  multifattoriale dei Disturbi dell’Alimentazione , evidenziano un’incidenza significativa anche per i soggetti di sesso maschile, un’età d’esordio più precoce del passato e protocolli di cura efficaci. 

Il ciclo di incontri si propone di fornire una panoramica di informazioni scientificamente fondate allo scopo di scardinare alcuni dei falsi miti che ruotano attorno ai Disturbi dell’Alimentazione, secondo un’ottica multidisciplinare.


Falso mito #1

(NON) È TUTTA COLPA DEI GENITORI!

***

26 aprile 2021 – Ore 18:00

Credenza comune è che i Disturbi dell’Alimentazione siano causati da interazioni familiari negative: figure genitoriali intrusive, critiche ed esigenti sono spesso identificate come artefici di esperienze traumatiche e pertanto le cause primarie della problematica alimentare. Seguendo un modello bio-psico-sociale, la ricerca scientifica riconosce un’eziologia multifattoriale: fattori predisponenti biologici, psicologici e sociali, se associati ad eventi stressanti, possono generare nella persona una maggiore focalizzazione sul peso e forma del corpo.

Durante l’incontro, l’équipe illustrerà i diversi fattori coinvolti nell’esordio e nel mantenimento dei Disturbi dell’Alimentazione , secondo un’ottica multidisciplinare.

 

La partecipazione all’evento è gratuita, è richiesta l’iscrizione.


MODULO DI ISCRIZIONE:

Evento concluso - Iscrizioni chiuse

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi